L’impresa non era facile: una tre giorni dedicata alla casa, al condominio, alla riqualificazione. Tre parole dietro le quali si trova un intero mondo: da quello degli utenti finali a quello delle realtà produttive e professionali. Seguendo questa premessa, la Fiera del Condominio Sostenibile organizzata a Verona da Virginia Gambino Editore con la collaborazione dell’Ordine degli Ingegneri di Verona, ha raggiunto lo scopo. «Da sempre la nostra casa editrice è impegnata non solo nel trattare i temi specifici legati all’edilizia, ma anche a fare cultura: un’azione necessaria se vogliamo che la necessità di riqualificare abitazioni e condomini si diffonda», ha spiegato nei saluti di inaugurazione Virginia Gambino. I tre giorni della Fiera, infatti, sono stati densi di interventi, di workshop, di dibattiti, spesso anche con la partecipazione del pubblico.

Dopo la giornata iniziale, domenica, che è servita per rompere il ghiaccio, con i saluti di organizzatori e alcuni relatori, le due giornate calde sono state quelle che hanno visto i convegni di YouBuild, lunedì mattina, e il roadshow Condominio Ok, martedì pomeriggio. Due eventi che hanno centrato l’attenzione dei partecipanti rispettivamente sulla necessità e sugli strumenti per riqualificare il territorio e il patrimonio edilizio, e sulle eccezionali opportunità concesse dagli sgravi fiscali, compresa la possibilità di cedere a terzi il bonus.

Martedì, invece, il Convegno YouTrade numero 11 ha fatto il pieno non solo per i contenuti proposti dai relatori, dagli scenari futuri alla congiuntura dell’edilizia, ma anche per la discussione che ha coinvolto alcuni esponenti dei principali protagonisti della distribuzione.

Sul numero di ottobre di YouTrade, YouBuild e Condominio Sostenibile e Certificato gli abstract e le slide degli interventi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment